Piacenza

La città delle 100 chiese e dei 100 castelli esiste davvero: si chiama Piacenza. Sempre una bella sorpresa fare due passi e spalancare gli occhi sulla reggia della città, Palazzo Farnese: nelle sale dove si ballava alle feste di Margherita d'Austria oggi sono ospitati i Musei Civici, come il Museo delle Carrozze.
Nella centrale Piazza Cavalli, su cui si affaccia il medievale Palazzo Gotico, sembra quasi di sentire il vento soffiare sulle gote dei Duchi Farnese in sella ai loro destrieri di pietra.
Un pizzico di adrenalina? Salire a 20 metri sulla Cupola di Santa Maria di Campagna dipinta dal Pordenone (visita virtuale), e su quella dipinta dal Guercino in Cattedrale (visita virtuale).
Dopo una scorpacciata d'arte moderna alla Galleria Ricci Oddi, si fila in Val Trebbia e in quel borgo mistico che è Bobbio, attraversato dalla Via Francigena (video).
Fame? Non mancate di ordinare un antipasto di salumi piacentini e un primo di tortelli con la coda, pasta fresca ripiena di ricotta e spinaci dalla forma intrecciata. Senza dimenticare di innaffiare il tutto con un buon calice di rosso Gutturnio.

Il patrimonio